Organizzazione Ranieri Spettacoli
Contattaci
Cinematografia
Cantanti
Produzioni Discografiche
Maestri di Bande
Folklore
Spettacoli
Concerti Bandistici
Majorettes
Luminarie
Festivals
Sfilate di Moda
Orchestre
Circhi Equestri
Rievocazioni Storiche
Public Relation
  Oggi è il 23-11-2017    
Spettacoli
IRENE FARGO

IRENE FARGO IRENE FARGO, nome d'arte di Flavia Pozzaglio.
Nata a Palazzolo sull'Oglio (BS) il 1° novembre 1962.
Manifesta fin da piccola una grande passione per la musica e una spiccata vocalità.
A undici anni entra a far parte del Coro Polifonico "Città di Chiari", ricoprendo in breve tempo parti da solista. Monteverdi, Mozart, Schubert, Vivaldi, Pergolesi sono solo alcuni dei compositori ai quali da voce, con sensibilità, calore e precisione.
Nell'89 l'incontro con Enzo Miceli, suo primo produttore artistico, e finalmente il suo sogno di cantare musica leggera d'autore diventa realtà.
Partecipa al Festival di Castrocaro, con il brano "LE DONNE DEI SOLDATI VERI " e ottiene il suo primo contratto discografico con la CAROSELLO di Milano.
Il suo primo 45 giri è "DIALOGHI" (lato B "MECCANISMI") e inizia così la promozione discografica.

Nel 1990 viene pubblicato il suo primo album "IRENE FARGO", etichetta Carosello.
Partecipa al Festival di S.Remo nel 1991 con il brano "LA DONNA DI IBSEN", classificandosi al 2° posto nella categoria Nuove Proposte.

Viene ristampato "IRENE FARGO" (1991) con l'inserimento di "La Donna di Ibsen" e "Ti do una canzone" cantata con Grazia di Michele.

Nel 1992 di nuovo finalista al Festival di S.Remo con "COME UNA TURANDOT".
La Carosello pubblica "LA VOCE MAGICA DELLA LUNA".

Partecipa a diverse trasmissioni televisive: Festivalbar, Nuovo Cantagiro, Festival Italiano, Domenica In, etc.

1993: sceglie un nuovo produttore artistico: FIO ZANOTTI e l'album "LABIRINTI DEL CUORE" contiene brani di Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Mariella Nava, Ivan Graziani e Daniele Fossati.
Inizia a coltivare anche la sua passione per la canzone classica napoletana, meritando riconoscimenti televisivi e non. Grandi Artisti Napoletani quali Roberto Murolo e Aurelio Fierro la considerano la migliore cantante "non" napoletana.
"REGINELLA", "ERA DE MAGGIO", "MALINCONICO AUTUNNO", sono solo l'inizio di un percorso musicale che la porta ad esplorare un mondo di passione, emozione e drammaticità, con l'inesauribile fonte del patrimonio napoletano. (Trasmissioni televisive: W Napoli, C'era una volta il Festival di Napoli, Napoli prima e dopo).

1994/1995/1996
E' ospite fissa nel cast di "DOMENICA IN", con Mara Venier, Stefano Masciarelli, Giucas Casella e Massimo Modugno.

Viene pubblicato "O CORE 'E NAPULE", raccolta di canzoni classiche napoletane e "GHIRI GHIRI" nel quale Irene canta con il Piccolo Coro Arcobaleno due brani.

1997 - 1998 "Ci vediamo in Tv" con Paolo Limiti, trasmissione alla quale partecipa interpretando brani di tutte le epoche storiche e di diversi paesi.

Viene pubblicato l'album "FARGO" su etichetta Alta Sintonia, distribuzione Tring, che contiene 10 brani: cinque inediti e cinque registrati dal vivo.

1999 - Viene pubblicato l'album "APPUNTI DI VIAGGIO" su etichetta Alta Sintonia, distribuzione Tring.

2000 - Viene pubblicato il cd "VAI DA LEI" con le più belle canzoni di Paolo Limiti (Saar).

2002 - Realizza il suo sogno di essere protagonista di un Musical, nel quale esprimere anche le sue doti di attrice, oltre che di cantante.
E' infatti Maryanne ne "IL RITRATTO DI DORIAN GRAY" di Tato Russo, stagione teatrale del Teatro Bellini di Napoli.

2003 - Ancora Musical, stavolta in tour nazionale, con la Fondazione Teatro di Napoli.
"I PROMESSI SPOSI", nel quale sostiene il doppio ruolo della Monaca di Monza e della Madre di Cecilia.

2004 - E' possibile acquistare on-line sul sito www.altasintonia.it i nuovi cd e dvd "Insieme", "Appunti di viaggio" e "Trappole".

2004/5 - Interpreta il brano "NEL MIO AMORE", inserito nella colonna sonora del fil omonimo opera prima di Susanna Tamaro.
Concorre nella sezione Canzone originale al Premio David di Donatello


E' CARMIAN nel nuovo musical "CLEOPATRA" di Lamberto Stefanelli per la regia di Claudio Insegno.

Nella stagione teatrale 2004/2005 torna a sostenere il ruolo di Maryanne nel musical "IL RITRATTO DI DORIAN GRAY" di e con Tato Russo (3° anno di repliche).