Organizzazione Ranieri Spettacoli
Contattaci
Cinematografia
Cantanti
Produzioni Discografiche
Maestri di Bande
Folklore
Spettacoli
Concerti Bandistici
Majorettes
Luminarie
Festivals
Sfilate di Moda
Orchestre
Circhi Equestri
Rievocazioni Storiche
Public Relation
  Oggi è il 23-11-2017    
Spettacoli
Untitled Document
Sbandieratori Castello
Città di Anagni


Sbandieratori Un gruppo composto da circa 25 ragazzi di Anagni provenienti per lo più dalla contrada Castello (quella della famiglia dei Conti a dei Castani, al secolo: papa Innocenzo III a papa Bonifacio VIII).
Il gruppo, coordinato dal Dr nello Di Giulio, ha iniziato da circa 2 anni, corsi settimanali di apprendimento condotti dal maestro Maurizio Cacchi di Cori a proponendosi anche come felice esempio di impegno a valorizzazione del tempo giovanile spesso frustato dall'apatia a dalla indifferente quotidianità.
La serietà dell'impegno, la festosità della giovane età a la profassionalità del maestro sono alla base di uno spettacolo intenso di esercizi, acrobazie a di colori.
Nulla è lasciato al caso: i costumi a i calzari -disegnati dalla stilista Maria Grazia Di Stefano- appartengono al periodo medievale anagnino, tra i musicisti troviamo eccellenti allievi di Conservatorio, i numeri sono tutti nella tradizione degli sbandieratori dell'Umbria a di Toscana.
In un anno di attività il "palmaras" dei ragazzi di Castello di Anagni è di tutto rilievo come testimoniano i numerosi riconoscimenti celebrati anche attraverso molti articoli di stampa.
Tra le manifestazioni che li hanno visti protagonisti ne ricordiamo alcune: Il Carnevale d'Abruzzo a Francavilla al Mare, i festeggiamenti patronali del Comune di Farantino, la grande rassegna medievale del Comune di Piglio organizzata da11AIAM, l'inaugurazione dell'Estate Romana nel XV Municipio della Città, la trasferta di cinque giorni in Francia ospiti del Festival Medievale di Castellane in Provanza a poi, ancora, la Sfilata Storica Medievale nella Città di Anagni, la partecipazione al Palio della Ciociaria per conto della Città di Paliano (Comune organizzatore) numerose esibizioni in importanti ville a parchi della provincia ed, infine, l'inaugurazione dell'anno scolastico 2002/03 presso il Convitto Principe di Piemonte di Anagni.
L'arte della bandiera nasce nel medioevo, periodo di massimo splendore della città di Anagni, ed i ragazzi di Castello, timorosi per la breve esperienza ma forti del grande entusiasmo, sono impegnati a riproporre quei fasti onorando la loro città festosamente in giro per l'Italia a per l'Europa.
Il gruppo si compone di sei tamburini, di tre trombettieri, di diciassette sbandieratori a di una vassilliara.